Coronavirus, esperti mondiali: Su vaccino russo decisione sconsiderata e folle

Torino, 12 ago. (LaPresse) - La registrazione del vaccino russo contro il coronavirus ha suscitato forti preoccupazioni negli scienziati di tutto il mondo, come emerge dalle reazioni raccolte da Nature. “Questa è una decisione sconsiderata e folle. La vaccinazione di massa con un vaccino testato in modo improprio non è etico. Qualsiasi problema con la campagna di vaccinazione russa sarebbe disastroso sia per i suoi effetti negativi sulla salute, ma anche perché ritarderebbe ulteriormente l'accettazione dei vaccini nella popolazione", ha detto Francois Balloux, genetista dell'University College di Londra. "È ridicolo, ovviamente, dare l'autorizzazione su questi dati", afferma Svetlana Zavidova, capo dell'Associazione russa delle organizzazioni per la sperimentazione clinica, che lavora con aziende farmaceutiche internazionali e organizzazioni di ricerca. Senza una sperimentazione di fase III completata, Zavidova teme anche che non sarà chiaro se il vaccino prevenga il Covid-19 o meno o provochi effetti collaterali dannosi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata