Coronavirus, due membri staff ospedale Londra in isolamento

Milano, 13 feb. (LaPresse) - Due membri dello staff dell'ospedale universitario Lewisham & Greenwich national health service, a Londra, nel Regno Unito, sono stati sottoposti a "sorveglianza attiva a casa per 14 giorni come misura precauzionale", dopo essere venuti in contatto con un paziente affetto da coronavirus. Lo riferisce in una nota l'amministratore delegato, Ben Travis, specificando che il paziente si era presentato spontaneamente alla struttura ospedaliera lo scorso 9 febbraio e ieri sera è stato trasferito all'ospedale di St. Thomas.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata