Coronavirus, due gatti domestici positivi a New York

New York (New York, Usa), 22 apr. (LaPresse/AP) - Due gatti domestici nello Stato di New York si sono rivelati positivi al coronavirus, segnando i primi casi confermati di animali da compagnia negli Stati Uniti. Lo hanno confermato funzionari federali. Si ritiene che i gatti, che avevano lievi malattie respiratorie e dovrebbero riprendersi, hanno contratto il virus da persone nelle loro famiglie o nei loro quartieri, hanno detto il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti e i Centri federali per il controllo e la prevenzione delle malattie.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata