Coronavirus, Congresso Usa stanzia 8,3 miliardi di dollari

Dichiarato lo stato d'emergenza in California, Florida e Washington

Il Congresso degli Stai Uniti ha dato il via libera a un pacchetto da otto miliardi e trecento milioni di dollari per far fronte all'emergenza coronavirus. Dopo l'approvazione del testo alla Camera, nella notte italiana è arrivato il semaforo verde da parte del Senato. Ora manca solo la firma del presidente Donald Trump. Proclamato intanto lo stato d'emergenza in California, Florida e Washington. A Seattle scuole chiuse per 15 giorni. "Tutti devono stare calmi. Tutto funzionerà bene, speriamo che non duri troppo a lungo", cerca di rassicurare il capo della Casa Bianca.