Coronavirus, cittadino russo positivo: era tornato dall'Italia

Milano, 2 mar. (LaPresse) - Un cittadino russo è risultato positivo al coronavirus dopo essere tornato dall'Italia. Lo riferisce l'agenzia di stampa russa Tass. "Un caso di infezione da coronavirus Covid-19 importato è stato confermato oggi. Si tratta di un cittadino russo tornato dall'Italia", ha riferito il portavoce del centro russo predisposto per affrontare l'epidemia di coronavirus, aggiungendo che "il paziente ha una lieve forma della malattia". Secondo le informazioni, il giovane ha contratto il virus mentre si trovava in vacanza in Italia, è tornato in Russia lo scorso 23 febbraio e il 27 è stato portato in ospedale per problemi respiratori.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata