Coronavirus: cittadini di Wuhan ancora isolati, il cibo arriva a casa

Attivato dal governo un servizio che consente ai residenti di restare nelle proprie abitazioni

(LaPresse) Continuano a essere isolate la città cinese di Wuhan e altre zone della provincia di Hubei, focolaio del nuovo coronavirus apparso lì per la prima volta a dicembre. Gli abitanti non sono autorizzati a uscire dalle loro zone di residenza senza il permesso degli uffici della comunità locale. Il cibo e le altre necessità quotidiane devono essere ordinati e sono consegnati da funzionari assegnati dal governo ai residenti.