Coronavirus, Cina sosterrà indagine Oms su origine e diffusione

Milano, 8 mag. (LaPresse) - Il ministero degli Esteri di Pechino ha dichiarato che la Cina è pronta a continuare una stretta collaborazione con l'Organizzazione mondiale della Sanità per trovare l'origine del coronavirus e sulla gestione globale della pandemia, ma si oppone fermamente a qualsiasi manipolazione politica. Secondo quanto riportano i media cinesi, la portavoce del ministero Hua Chunying in una conferenza stampa ha annunciato il sostegno di Pechino a un'indagine guidata dall'Oms, un'inchiesta che dovrà essere condotta in modo "aperto e trasparente e al momento appropriato", ha detto Chunying.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata