Coronavirus, Cina: Italia sia razionale, non vada oltre limite

Milano, 10 feb. (LaPresse) - La Cina ha esortato alcuni Paesi, tra cui l'Italia, a valutare in modo razionale ed equo la situazione dell'epidemia di coronavirus e a prendere misure in accordo con il parere dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms). Lo riporta il Global Times citando il ministro degli Affari esteri cinese, Geng Shuang, in risposta, durante un incontro con i giornalisti sull'epidemia, alla sospensione dell'Italia dei voli in Cina. "Non andare oltre il limite ragionevole e non ostacolare i normali scambi", ha sottolineato il ministro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata