Coronavirus, Cina: Italia ha accettato la ripresa di alcuni voli

Milano, 7 feb. (LaPresse) - L'Italia ha accettato di riprendere temporaneamente alcuni voli con la Cina dopo la sospensione del traffico aereo deciso dal governo. Lo riferisce il ministero degli Esteri cinese, citato dall'agenzia di stampa Xinhua. Il vice ministro degli Esteri Qin Gang ha avuto ieri un incontro con l'ambasciatore italiano in Cina, Luca Ferrari, che avrebbe manifestato la disponibilità ad approvare la ripresa di alcuni voli su richiesta delle compagnie aeree cinesi e ad adoperarsi per normalizzare gli scambi tra i due paesi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata