Coronavirus, campo rifugiati di Ritsona in quarantena

Atene (Grecia), 2 apr. (LaPresse/AP) - Le autorità greche hanno messo in quarantena, per 14 giorni a partire da oggi, il campo rifugiati di Ritsona, a nord di Atene, dopo che 20 persone sono risultate positive al coronavirus. Una donna residente nel campo, ricoverata in ospedale ad Atene per partorire, è risultata positiva a inizio della settimana e le autorità sanitarie hanno iniziato a rintracciare le persone con cui era venuta in contatto. Il ministero per l'Immigrazione ha fatto sapere che sono state testate 63 persone e delle 20 risultate positive nessuno aveva sintomi. Durante il periodo di quarantena nessuno sarà autorizzato a entrare o uscire dalla struttura.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata