Coronavirus, Biden: "Trump ha mentito, ha tradito il popolo americano"

Il candidato democratico attacca il tycoon

Il presidente Donald Trump ha "mentito volontariamente" sul coronavirus, il suo comportamento è stato un "tradimento del popolo americano", su una questione di "vita o di morte". Lo ha dichiarato il candidato democratico alle presidenziali statunitensi, Joe Biden, parlando a un evento di campagna elettorale in Michigan a proposito delle rivelazioni contenute nel libro di Bob Woodward, secondo Cnn. Biden ha detto che i commenti di Trump mostrano che il magnate "sapeva quanto mortale" fosse il virus, "sapeva e l'ha sminuito deliberatamente. Peggio ancora, ha mentito al popolo americano". Il democratico ha sottolineato che, "mentre questa malattia sconvolgeva il Paese, lui non faceva il proprio lavoro in modo deliberato".