Coronavirus, aumentano i morti in Brasile: la sepoltura dei feretri a Manaus

Oltre 5000 vittime nel Paese

(LaPresse) - Il Coronavirus sta riempiendo ospedali, camere mortuarie e cimiteri del Brasile: il Paese sudamericano sembra destinato a diventare uno degli hotspot della malattia nel mondo: oltre 5000 i decessi. La città di Manaus, principale centro colpito, ha ospedali e cimiteri pieni: sepolture anche di notte, con un incremento del 500% rispetto ai giorni pre-pandemia.