Coronavirus, anche l'India è in lockdown

Strade quasi deserte nella capitale New Delhi

(LaPresse) Anche l'India si chiude per fermare l'epidemia di coronavirus. Dalla mezzanotte del 25 marzo il Paese - che conta 1.3 miliardi di abitanti - è in lockdown. Nessuno può uscire di casa tranne che per comprovate esigenze, chiuse le attività commerciali non essenziali. Quasi deserte le strade della capitalei New Delhi, con i suoi oltre 16 milioni di abitanti.