Coronavirus, allerta in Cina per casi importati: stretta alle frontiere

Milano, 12 apr. (LaPresse) - Dei 99 nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore in Cina, 97 sono stati importati, secondo la National Health Commission, citata da Cnn. La Cina ha quindi introdotto severe restrizioni sui viaggi in arrivo nel tentativo di evitare una rinnovata ondata di infezioni causate dall'estero mentre il Paese sta allentano gradualmente le restrizioni sul lavoro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata