Coronavirus, 3.600 persone trattenute su nave crociera Hong Kong

Milano, 5 feb. (LaPresse) - Circa 3.600 persone sono state trattenute su una nave da crociera nel terminal di Kai Tak, a Hong Kong, a causa della diffusione del coronavirus, dopo che le autorità sanitarie hanno annunciato di stare cercando circa 200 persone che erano state in viaggio, tra il 19 e il 24 gennaio, sull'imbarcazione insieme a tre passeggeri, ai quali è stato diagnosticato il virus. Lo riferisce l'emittente Rthk. Si tratta della nave 'Worl Dream' della Genting Cruise Lines. I funzionari del Center for Health Protection sono saliti a bordo della nave questa mattina per effettuare controlli sui 1.800 passeggeri e circa 1.800 membri dell'equipaggio. Circa 4.600 persone erano in viaggio con i tre passeggeri infetti. "Il 90 percento dei passeggeri attualmente a bordo della nave proviene da Hong Kong e il resto è composto da stranieri, senza nessuno proveniente dalla Cina", ha affermato il funzionario portuale del centro, Leung Yiu-hong.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata