Coronavirus, 17 nuovi casi in Cina: 5 a Wuhan

Pechino (Cina), 11 mag. (LaPresse/AP) - La Cina ha segnalato un nuovo aumento dei casi di coronavirus, mentre il governo ha ricordato alle persone di rafforzare la protezione personale. La National Health Commission ha infatti segnalato 17 nuovi casi, rispetto ai 14 di domenica che avevano rappresentato già il primo aumento a due cifre da 10 giorni. Dei nuovi contagi, sette risultano importati mentre cinque sono stati segnalati nella città di Wuhan, epicentro della pandemia. Altri cinque casi sono invece distribuiti in tre province del nordest, tra cui Jilin, dove le autorità locali hanno sospeso il traffico ferroviario in entrata e in uscita.

La National Health Commission ha anche annunciato che non ci sono stati nuovi decessi, e che 141 persone sono ancora ricoverate in ospedale. Altre 783 persone si trovano in isolamento e osservazione per sospetto contagio o per essere risultati positivi senza mostrare alcun sintomo. La Cina ha registrato un totale di 4.633 decessi da coronavirus e 82.918 contagiati.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata