Coree, la "maratona" della scorta di Kim accanto all'auto
Non si può mai stare fermi, quando si lavora come guardia del corpo per Kim Jong-un. Lo sanno bene i dodici uomini della scorta del leader norcoreano, che hanno accompagnato l'auto con cui Kim stava andando via dal summit intercoreano, correndo per un bel tratto. La scena è stata ripresa al termine del summit inrtacoreano che si è tenuto al 38esimo parallelo, nel villaggio di Panmunjeom, che segna il confine tra il territorio di Pyongyang e quello di Seul.