Congo, salito a 236 numero di morti in esplosioni a Brazzaville

Brazzaville (Repubblica del Congo), 6 mar. (LaPresse/AP) - È salito a 236 il numero delle persone morte in una serie di esplosioni che si sono verificate domenica in un deposito di munizioni a Brazzaville, nella Repubblica del Congo. Lo ha riferito l'emittente ufficiale congolese, Radio Congo. Le esplosioni erano state scatenate da un incendio, provocato a sua volta secondo il governo da un corto circuito. Centinaia di persone sono rimaste intrappolate sotto le macerie degli edifici crollati. Ieri si sono verificati nuovi scoppi e i vigili del fuoco hanno lottato per contenere altri piccoli incendi e per prevenire che il fuoco raggiungesse un altro deposito di armi situato nella zona. I soccorritori temono che gli incendi possano togliere l'ossigeno alle persone sopravvissute, ma intrappolate sotto le macerie.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata