Commando palestinese in tunnel Gaza: uccisi 5 soldati israeliani

Gaza (Striscia di Gaza), 29 lug. (LaPresse) - Cinque soldati dell'esercito israeliano sono stati uccisi al confine nordorientale della Striscia di Gaza, a Nahal Oz, da militanti che hanno usato un tunnel per entrare nel territorio di Israele. Lo fa sapere Haaretz, precisando che uno dei combattenti palestinesi è stato ucciso. I militanti sono poi fuggiti tornando indietro attraverso il tunnel, abbandonando dietro di sè quattro fucili d'assalto e due lanciagranate a razzo. Sono dieci i soldati dello Stato ebraico uccisi nelle ultime 24 ore nell'offensiva Margine protettivo. Oltre a questi cinque, altri quattro sono stati uccisi vicino al confine e uno durante scontri nel sud della Striscia. Il totale dei militari israeliani uccisi dal lancio dell'offensiva è 53, più tre civili. Sono invece 1.100 i palestinesi uccisi in 21 giorni di offensiva israeliana, in gran parte civili. Tra loro, secondo il ministero della Salute di Gaza, almeno 251 bambini e 51 anziani.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata