Colonia, Carnevale blindato dopo i fatti di Capodanno
Misure di sicurezza rafforzate anche per l'allerta terrorismo. Dispiegati circa 2500 poliziotti

È cominciata la tradizionale sfilata del Carnevale di Colonia in Germania, sotto misure rafforzate di sicurezza a seguito delle molestie e rapine subìte da numerose donne nella città tedesca la notte di Capodanno, la cui responsabilità è stata attribuita dalle autorità locali principalmente a maghrebini, alcuni dei quali richiedenti asilo.

Il segnale d'inizio della festa di strada è stato dato alle 11.11 ora locale. Sfilate si tengono sia a Colonia, sia a Magonza e Düsseldorf, nonché in altre città della regione. A Colonia è stato organizzato un dispositivo di 2.500 poliziotti, tre volte più dell'anno scorso, sia per evitare il ripetersi di situazioni come quelle della notte di Capodanno, sia tenendo conto dell'alta allerta terrorismo che vige negli ultimi mesi in Germania.

Insieme a pattuglie di polizia sono stati stabiliti dei punti di raccolta per le donne vicino alla stazione centrale, dove si sono concentrate le aggressioni di Capodanno. Allora furono presentate circa mille denunce, il 45% delle quali per delitti sessuali. All'inizio della settimana le autorità di Colonia avevano annunciato che ci sarebbe stata una risposta dura davanti a eventuali nuove aggressioni.


 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata