Colonia, Berlino: Ingiustificabile incitamento a odio contro migranti
Domenica sera a Colonia diverse gang si sono date appuntamento tramite internet e hanno lanciato per le strade del centro una 'caccia allo straniero'

Quanto accaduto la notte di Capodanno a Colonia è "ripugnante", però non c'è alcuna giustificazione per incitare all'odio contro stranieri e rifugiati. Lo ha detto il ministro della Giustizia della Germania, Heiko Maas. Le dichiarazioni giungono dopo che domenica sera a Colonia diverse gang si sono date appuntamento tramite internet e hanno lanciato per le strade del centro una 'caccia allo straniero' aggredendo diversi immigrati. Il bilancio, secondo la polizia, è di tre feriti: due pakistani e un siriano.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata