Colombia, crollo in miniera d'oro illegale: 3 morti, ci sono dispersi

Bogotà (Colombia), 1 mag. (LaPresse/AP) - Una frana si è verificata all'interno di una miniera illegale di oro in Colombia e il bilancio è di almeno tre morti e diversi dispersi. Lo riferisce il governatore della provincia di Cauca, Temistocles Ortega, spiegando che il crollo è avvenuto poco prima di mezzanotte in una zona rurale vicino a Santander de Quilichao, circa 315 chilometri a sudovest della capitale Bogotà. "Finora abbiamo recuperato tre corpi e non sappiamo se ci siano altre vittime", ha detto il governatore parlando telefonicamente con Associated Press. Ortega spiega che i minatori hanno utilizzato delle macchine per aprire dei grandi buchi dai quali estrarre oro e che, di conseguenze, una delle pareti è crollata. "Dicono che c'erano altre persone che lavoravano all'interno, circa 20", ha aggiunto il governatore provinciale di Cauca. Polizia, soldati e Croce rossa sono impegnati nelle operazioni di soccorso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata