Colombia, attentato a Bogotà: tre morti, anche una 23enne francese
Nove feriti. Non è stato rivendicato l'attacco in un centro commerciale

Almeno tre donne, fra le quali una francese di 23 anni, sono morte in un attacco esplosivo in un centro commerciale nella zona nord di Bogotà, la capitale della Colombia. Al momento l'attacco non è stato rivendicato. L'attentato è avvenuto alle 17 ora locale nei bagni del secondo piano del Centro Comercial Andino. Ci sono anche nove feriti, uno dei quali in condizioni critiche.

"E' un attacco terrorista e codardo", ha detto il sindaco di Bogotà, Enrique Penalosa spiegando che "tanto l'esercito quanto la Polizia hanno designato degli specialisti per trovare i responsabili". Il presidente colombiano, Juam Manuel Santos, ha espresso via twitter solidarietà alle vittime informando di aver ordinato al capo della Polizia, Jorge Hernando Nieto, di "dirigere le investigazioni". Santos ha anche annunciato il suo ritorno a Bogotà dopo che oggi si trovava nella zona nord della Colombia per "seguire personalmente la situazione".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata