Clooney con Amal ai Cesar: Trump allarma alleati e aiuta nemici
Il divo, convintamente democratico, ha attaccato il tycoon

"Gli atti del presidente degli Stati Uniti hanno allarmato e costernato i nostri alleati all'estero e dato un sostegno ai nostri nemici. E non è colpa sua. Non è lui che ha creato questa situazione di paura. Lui si è limitato a sfruttarla con successo". George Clooney, che non ha mai nascosto le sue simpatie democratiche, ha approfittato del palco parigino della cerimonia di consegna dei Cesar, gli Oscar francesi, per lanciare un attacco a Donald Trump. "La colpa non è nelle stelle, ma in noi stessi", ha aggiunto, citando Shakespeare. Il divo era accompagnato dalla moglie Amal, incinta di due gemelli, splendida in un lungo abito bianco.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata