Clinton: Nord Corea scelga strada pace

Washington (Usa), 20 dic. (LaPresse/AP) - La nuova leadership della Corea del Nord scelga di seguire un cammino di pace, di rispettare i diritti umani e migliorare le relazioni con i Paesi vicini. È l'appello rivolto dal segretario di Stato Hillary Clinton a circa 24 ore dall'annuncio della morte del leader nordcoreano Kim Jong Il e della successione del figlio, Kim Jong Un. La Clinton ha affermato inoltre che gli Stati Uniti sono molto preoccupati del benessere della popolazione della Corea del Nord, aggiungendo che sono pronti ad aiutare il Paese a migliorare le condizioni di vita dei suoi cittadini se il governo vorrà lavorare con la comunità internazionale per "entrare in una nuova era di pace, prosperità e sicurezza duratura sulla penisola coreana". Ieri il segretario di Stato Usa aveva invitato a una transizione stabile in Corea del Nord, ma non aveva offerto l'aiuto degli Stati Uniti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata