Clinton: Film su Maometto disgustoso e riprovevole

Washington (Usa), 13 set. (LaPresse/AP) - Il video su Maometto che ha provocato proteste è "disgustoso e riprovevole" ma non può essere una giustificazione per le violenze e gli attacchi alle sedi e al personale diplomatico americano. Lo ha detto il segretario di Stato americano, Hillary Clinton, aggiungendo che gli Stati Uniti stanno monitorando le proteste in Yemen e altrove e invitando i Paesi ad adottare misure per evitare che le proteste sfocino in violenze. La Clinton ha definito il film 'Innocence of Muslims' un cinico tentativo di offendere le persone per il loro credo religioso, ma ha aggiunto che gli Stati Uniti non fermeranno mai gli americani dall'esprimere i loro punti di vista, indipendentemente da quanto siano disgustosi. La diffusione di spezzoni del film, ritenuto offensivo nei confronti di Maometto, ha provocato proteste in Egitto, Libia, Tunisia, Yemen e Iraq. Nell'attacco al consolato degli Stati Uniti a Bengasi è rimasto ucciso l'ambasciatore Usa Chris Stevens insieme ad altri tre membri dello staff diplomatico.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata