Clima, Onu: Singoli si assumano responsabilità riscaldamento globale

Doha (Qatar), 30 nov. (LaPresse/AP) - "Ognuno di noi deve assumersi la responsabilità" per il riscaldamento globale e i cambiamenti climatici, perché "non spetta soltanto ai governi nazionali". Lo ha detto il segretario esecutivo della Convenzione quadro delle Nazioni unite sui cambiamenti climatici, Christiana Figueres, durante la conferenza sul clima in corso a Doha, in Qatar. Secondo la Figueres, non c'è abbastanza "interesse né sostegno da parte dell'opinione pubblica per spingere i governi a prendere decisioni più ambiziose e coraggiose" mirate a rallentare il riscaldamento globale. Negoziatori di quasi 200 Paesi stanno lavorando per preparare bozze di accordi sulla riduzione delle emissioni dei gas serra e sugli aiuti ai Paesi poveri colpiti dai cambiamenti climatici.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata