Cisgiordania, scontri con polizia durante protesta contro carovita

Hebron (Cisgiordania), 10 set. (LaPresse/AP) - Scontri durante la manifestazione contro il carovita che si è svolta oggi a Hebron, in Cisgiordania. La polizia è intervenuta dopo che i dimostranti hanno tentato di fare irruzione in un edificio del comune. Gli agenti hanno colpito alcuni dei manifestanti e lanciato gas lacrimogeni per disperdere la folla. Le violenze sono durate circa un'ora prima che la situazione venisse riportata sotto controllo. Non ci sono notizie di feriti. Da alcuni giorni la Cisgiordania si è trasformata in teatro di proteste, per i prezzi in continuo rialzo e l'incapacità del governo di pagare per intero gli stipendi a decine di migliaia di dipendenti pubblici. Obiettivo principale delle proteste è il primo ministro Salam Fayyad, che però ribadisce di avere le mani legate a causa di un enorme buco nel budget.

Twitter @ilyleccardi

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata