Cisgiordania,migliaia a funerali detenuto palestinese morto in carcere

Saeer (Cisgiordania), 25 feb. (LaPresse/AP) - Migliaia di persone hanno partecipato ai funerali di Arafat Jaradat, il 30enne palestinese morto sabato in un carcere israeliano. La cerimonia si è tenuta nel villaggio di Saeer, in Cisgiordania, dal quale l'uomo proveniva. Poliziotti israeliani sono stati dispiegati nella zona durante il funerale. Secondo le autorità palestinesi, i risultati dell'autopsia hanno dimostrato che Jaradat è stato torturato da agenti israeliani, mentre Tel Aviv sostiene che non sia stato possibile stabilire la causa della morte e servano altri test. La morte del detenuto ha inasprito ulteriormente le tensioni tra i palestinesi e gli israeliani. Il presidente dell'Anp, Mahmoud Abbas, e le autorità dello Stato ebraico si sono accusati a vicenda di voler provocare violenze per trarne vantaggi politici. Abbas ha sottolineato che i palestinesi vogliono la pace e non si lasceranno provocare dalle sempre più letali tattiche usate dai soldati israeliani.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata