Cipro, Davutoglu: Visita Biden è straordinaria, dimostra sostegno Usa

Nicosia (Cipro), 17 mag. (LaPresse/AP) - La visita del vice presidente Usa, Joe Biden, a Cipro rappresenta un messaggio importante sul sostegno americano ai colloqui destinati a riunificare l'isola. Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri turco, Ahmet Davutoglu, a proposito dell'arrivo di Biden la prossima settimana, in conferenza stampa dopo i colloqui con il leader turco-cipriota Dervis Eroglu. "E' una visita straordinaria", ha detto Davutoglu della visita, la prima di un vice presidente Usa da 52 anni. Cipro è divisa dal 1974, dopo che l'esercito turco occupò un terzo dell'isola a seguito di un fallito colpo di Stato da parte di un movimento nazionalista greco. La Turchia è l'unico Paese a riconoscere la dichiarazione di indipendenza della Repubblica Turca di Cipro del Nord e mantiene 35mila soldati nel nord che controlla. I negoziati sono ripresi a febbraio, dopo che le due parti hanno trovato un accordo su una dichiarazione congiunta sui principi chiave di una riunificazione in forma di federazione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata