Cina, Xi riceve Lavrov: Incrementare collaborazione questioni globali

Pechino (Cina), 2 feb. (LaPresse/Xinhua) - Il presidente della Cina, Xi Jinping, ha ricevuto a Pechino il ministro degli Esteri della Russia, Sergei Lavrov, per un incontro in cui le parti hanno promesso di collaborare maggiormente sulle questioni globali nel corso dell'anno. Pregando Lavrov di estendere i suoi saluti a Vladimir Putin, Xi si è detto impaziente di comunicare con il suo omologo russo e di mettere in atto i loro accordi. Pechino e Mosca, ha proseguito, dovrebbero unirsi al resto della comunità internazionale nelle commemorazioni del 70° anniversario della fine della Seconda guerra mondiale, che ricorre quest'anno. Pechino e Mosca dovrebbero sfruttare l'occasione per celebrare il loro contributo storico nei conflitti, di cui i due Paesi hanno ospitato alcuni dei principali campi di battaglia a est e a ovest, e per mantenere la pace e la sicurezza postbellici, ha proseguito Xi. Il presidente ha poi concluso che la Cina collaborerà con la Russia nell'organizzazione del prossimo vertice Brics, l'unione economica composta da Brasile, Russia, India, Cina e Sudafrica. Dopo avere esteso a Xi i saluti di Putin, Lavrov ha dichiarato che la cooperazione fra Mosca e Pechino è importante per la pace e la stabilità del mondo. La Russia, ha aggiunto, lavorerà con la Cina per le commemorazioni del 70° anniversario e per salvaguardare insieme i princìpi e gli scopi della Carta delle Nazioni unite.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata