Cina, vicepresidente: Visita Geithner importante per stabilità

Pechino (Cina), 11 gen. (LaPresse/AP) - "Credo che la sua visita sarà importante per promuovere la stabilità e l'ulteriore crescita dei rapporti economici" tra la Cina e gli Stati Uniti. Lo ha detto il vicepresidente della Cina Xi Jinping al segretario al Tesoro Usa Timothy Geithner, da ieri in visita a Pechino. Secondo Geithner, i due Paesi hanno "un rapporto di cooperazione molto forte" in materia di crescita economica globale, non proliferazione nucleare e altre questioni. "Speriamo in futuro di poter costruire di più proprio su questi punti", ha aggiunto. Il segretario ha incontrato inoltre i due vice premier, Wang Qishan e Li Keqiang. Oggi sono in programma colloqui con il primo ministro Wen Jiabao. Il segretario sta cercando di convincere il governo di Pechino a sostenere le sanzioni imposte da Washington sull'Iran. L'11% del petrolio importato dalla Cina proviene dall'Iran e Pechino si oppone alle "misure unilaterali" decise dagli Usa. Sempre oggi Geithner si recherà poi in Giappone.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata