Cina, tifone Mujigae: salgono a 19 i morti, 4 pescatori dispersi

Canton (Cina), 7 ott. (LaPresse/Xinhua) - È salito a 19 morti e quattro dispersi in Cina il bilancio del passaggio del tifone Mujigae, che ha toccato terra domenica nella provincia meridionale di Guangdong. Lo riferisce il governo locale, precisando che sette persone sono morte a causa di tornado nel Guangdong, altre sette in frane provocate dal tifone, tre pescatori sono morti in due incidenti con imbarcazioni in mare e altre due persone sono morte schiacciate da un albero e dalle macerie di una casa. I dispersi sono quattro pescatori, che non sono stati trovati dopo l'affondamento di alcune imbarcazioni.

Gravi anche i danni provocati dal tifone, stimabili in circa 23,24 miliardi di yuan (pari a 3,65 milioni di dollari): 3.374 le case crollate e 282.700 gli ettari di terreno coltivabile danneggiati. Circa 1,9 milioni le persone colpite nel Guangxi e 3,5 milioni nella provincia di Guangdong.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata