Cina, terremoto 5.6 in provincia Yunnan: 13 feriti, danni a 9mila case

Pechino (Cina), 24 mag. (LaPresse/AP) - Un terremoto di magnitudo 5.6 si è verificato nel sudovest della Cina, causando il ferimento di 13 persone e danneggiando oltre 9mila case. Il sisma è avvenuto nella contea di Yingjiang nella provincia dello Yunnan, vicino al confine cinese con la Birmania. La magnitudo è stata stimata dallo U.S. Geological Survey. L'ufficio sismologico della provincia ha riferito sul suo microblog che che decine di abitazioni sono crollate.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata