Cina, soccorsi a Ludian devastata da terremoto: medici su bulldozer

Pechino (Cina), 5 ago. (LaPresse/AP) - Proseguono gli interventi di soccorso nel villaggio di Longtoushan, nella contea cinese di Ludian, che domenica è stata fortemente danneggiata da un terremoto la cui magnitudo era compresa fra i valori di 6.1 e 6.5. Moltissime le case distrutte.

I soccorritori, il cui intervento è ostacolato dal fatto che molte strade sono ancora chiuse, stanno ancora estraendo i corpi dei deceduti dalle macerie. In totale si contano 398 vittime, più di 18mila i feriti. Medici e infermieri hanno raggiunto l'area devastata a bordo di bulldozer per poter attraversare il fiume vicino e raggiungere la contea. In totale si contano circa 12mila case crollate.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata