Cina lancia nello spazio modulo sperimentale per stazione spaziale

Pechino (Cina), 29 set. (LaPresse/AP) - La Cina ha lanciato nello spazio il primo modulo sperimentale di una futura stazione spaziale. Il modulo Tiangong-1, che ha le dimensioni di un'auto, è stato inviato nello spazio dal centro di lancio di Jiuquan, ai margini del deserto di Gobi, a bordo un razzo Lunga marcia 2ft1. Dopo avere stabilizzato l'orbita del modulo, la Cina intende inviare nello spazio una capsula senza equipaggio Shenzhou 8, perché esegua le procedure di attracco. Altre due missioni, almeno una delle quali con equipaggio, raggiungeranno il complesso il prossimo anno per fare ulteriore pratica, con gli astronauti che resteranno in orbita per un massimo di un mese. Il modulo, il cui nome si può tradurre come 'Palazzo paradisiaco 1', resterà in orbita per due anni. La Cina prevede di assemblare la stazione a tre sezioni tra il 2020 e il 2022.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata