Cina, Jiang Zemin appare in pubblico dopo voci su sua morte

Pechino (Cina), 9 ott. (LaPresse/AP) - L'ex presidente cinese Jiang Zemin è comparso in pubblico a Pechino per la prima volta dopo mesi di assenza, smentendo così le voci che lo davano per morto. Jiang, 85 anni, ha partecipato alla commemorazione ufficiale nel palazzo dell'Assemblea del popolo in occasione del centesimo anniversario della rivoluzione del 1911 che rovesciò il governo imperiale in Cina. In abito blu e cravatta rossa, Jiang è apparso dimagrito e sembrava stanco. Indossava i suoi occhiali larghi con montatura quadrata e stava seduto con le mani sul tavolo ad ascoltare gli interventi. I rumors sulla sua morte erano stati diffusi da Hong Kong lo scorso luglio, dopo che Jiang non si era presentato alla celebrazione per il 90esimo anniversario della fondazione del Partito comunista cinese. Il governo di Pechino aveva subito smentito la notizia, temendo che potesse alterare gli equilibri interni al partito.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata