Cina, inondazioni in provincia Hunan: 11 morti e 2 dispersi

Hunan (Cina), 22 giu. (LaPresse/AP) - Undici morti, 2 dispersi, e danni agricoli per 1 miliardo e mezzo di yuan. E' questo il bilancio delle inondazioni che si sono abbattute sulla provincia cinese di Hunan. Nella sola contea di Longhui 26 comuni sono stati colpiti dall'emergenza, che ha interessato 67.100 residenti. Qui una persona è morta e 2mila ettari di campi sono stati completamente allagati. Vigili del fuoco e forze militari sono intervenuti nei luoghi maggiormente colpiti dalle inondazioni, a bordo di gommoni, per aiutare i residenti a evacuare dallo loro abitazioni.



Il 20 giugno un uomo rimasto intrappolato nel suo ufficio è stato soccorso con l'uso di corde, perché tutto intorno all'edificio si era creato un vero e proprio fiume in piena. Nella città di Yongzhou, i giorni di piogge torrenziali hanno gonfiato i fiumi e provocato frane in seguito alle quali 31 case sono state distrutte e 35 villaggi nei paraggi sono stati inondati.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata