Cina, in ospedale a Nanchino arriva l'estrattore automatico di sperma

Pechino (Cina), 30 giu. (LaPresse) - A Nanchino, nella provincia cinese di Jiangsu, ora donare lo sperma è più facile: è stato infatti installato un estrattore automatico di sperma. Alcuni possono forse avere qualche dubbio sull'efficienza di questa macchina, ma gli ingegneri che l'hanno creata hanno pensato proprio a tutto: il tubo massaggiatore può essere regolato in base all'altezza di ogni donatore, e inoltre ognuno può scegliere frequenza del massaggio, ampiezza del tubo e temperatura. Infine un dettaglio indispensabile: l'estrattore di sperma è dotato anche di un piccolo schermo, per chi si sentisse poco ispirato.


© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata