Cina, i morti per il naufragio sullo Yangtze salgono a 434

Jianli (Cina), 8 giu. (LaPresse/Xinhua) - Sono saliti a 434 i morti accertati per il naufragio del traghetto Eastern Star sul fiume Yangtze, in Cina. Lo hanno riferito i responsabili delle operazioni di recupero, affermando che stamattina sono stati recuperati altri due corpi dal relitto, il che ha portato a 434 il conto dei morti e fatto scendere a otto quello dei dispersi. Finora solo 14 persone sono state salvate dal naufragio della nave, che viaggiava con 456 persone a bordo ed era impegnato in una crociera di 11 giorni sullo Yangtze. Alle operazioni di recupero si sono uniti 3.400 soldati, 1.700 uomini delle forze paramilitari, 149 imbarcazioni e un elicottero.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata