Cina, esplosione in fabbrica nel Guangdong: 17 morti, 20 feriti

Guangzhou (Cina), 31 dic. (LaPresse/Xinhua) - Diciassette persone sono morte e 20 sono rimaste ferite in seguito a un'esplosione all'interno di una fabbrica a Foshan, nella provincia meridionale cinese di Guangdong. Lo fanno sapere le autorità locali. Lo scoppio è stato avvertito alle 9.30 ora locale (le 2.30 in Italia) nell'impianto di Fuwa Engineering Manufacturing, nel distretto industriale di Shunde. Tutti i feriti sono stati trasportati in ospedali vicini. Un operaio al lavoro ad almeno un chilometro di distanza dal sito dell'esplosione ha riferito a Xinhua di aver udito il rumore degli scoppi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata