Cina, è morta la bambina investita due volte e ignorata dai passanti

Pechino (Cina), 21 ott. (LaPresse/AP) - Non ce l'ha fatta la bambina di due anni investita la settimana scorsa da due furgoni e ignorata da diversi passanti in un trafficato mercato nel sud della Cina. Lo ha reso noto un'infermiera dell'ospedale generale del distretto militare di Guangzhou, confermando che la piccola, Wang Yue, è morta questa mattina. Un video delle telecamere di sorveglianza che ha ripreso tutto l'accaduto e l'indifferenza dei passanti ha fatto il giro della rete scatenando l'indignazione su social network e forum. Il caso è diventato un simbolo del decadimento della morale pubblica in Cina dopo decenni di lotte per il guadagno e la crescita economica. La morte della bambina è già stata commentata sul web. Molti hanno lasciato commenti su social network scrivendo: "Siamo tutti dei passanti".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata