Cina, crolla miniera carbone in Xinjiang: 16 morti, 11 feriti

Urumqui (Cina), 25 ott. (LaPresse/Xinhua) - Sedici persone sono morte e 11 sono rimaste ferite in seguito al crollo di una miniera di carbone nella regione autonoma cinese dello Xinjiang. Lo fa sapere l'agenzia di sicurezza locale, spiegando che l'incidente è avvenuto nella capitale regionale di Urumqi ieri sera, quando 33 minatori erano impegnati sottoterra. Sei lavoratori sono riusciti a mettersi in fuga, i feriti sono stati ricoverati. Non sono ancora chiare le cause che hanno portato al crollo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata