Cina, ancora 31 ricoverati dopo calca Shanghai: 13 in condizioni gravi

Shanghai (Cina), 2 gen. (LaPresse/Xinhua) - Sono ancora 31 le persone ricoverate dopo la calca che ha provocato almeno 36 morti nel corso dei festeggiamenti per il nuovo anno a Shanghai. Stamattina, hanno riferito le autorità, 13 persone erano ancora in condizioni gravi, di cui quattro in pericolo di vita. Il municipio di Shanghai ha diffuso i nomi delle persone uccise, tra cui un 12enne e 21 donne di circa vent'anni d'età. La polizia continua a indagare sull'accaduto e le autorità hanno inviato psicologi negli ospedali per assistere le persone rimaste ferite e i familiari delle vittime.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata