Cina, ad Haimen protesta pacifica contro centrale elettrica

Pechino (Cina), 24 dic. (LaPresse/AP) - Gli abitanti di Haimen, in Cina, hanno manifestato per chiedere il rilascio degli arrestati durante le proteste contro la costruzione di una centrale elettrica a carbone. Secondo quanto raccontato da un testimone, circa mille persone sarebbero scese in strada per la manifestazione pacifica. Hanno incontrato le autorità e si sono poi disperse spontaneamente dopo circa due ore. L'agenzia Xinhua ha riferito che cinque persone sono state fermate durante le proteste di questa settimana. Ieri la polizia ha lanciato gas lacrimogeni per disperdere i dimostranti, tra cui uomini anziani. Il testimone ha parlato con la condizione dell'anonimato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata