Cina, accoltellamento in centro commerciale: 2 morti, 14 feriti

Pechino (Cina), 17 ago. (LaPresse/AP) - Accoltellamento in un centro commerciale nella città cinese di Yanji, che si trova nel nordest del Paese e vicino al confine con la Corea del Nord. Un uomo armato di coltello ha ucciso oggi pomeriggio due persone e ne ha ferite altre 14, prima di essere fermato dalla polizia. Lo riporta la tv di Stato cinese, Cctv, riferendo che il responsabile è un uomo cinese di etnia coreana, che è stato identificato soltanto con il cognome Cui.

Una vittima è morta sul posto, mentre l'altra è deceduta in ospedale. Un'indagine è in corso e al momento non sono chiari i motivi dell'aggressione. Cctv ha pubblicato sul suo microblog foto che mostrano ambulanze parcheggiate davanti al centro commerciale e un corpo coperto disteso su ua barella.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata