Cina, 55 morti e 14 dispersi per nubifragi

Pechino (Cina), 18 mag. (LaPresse/AP) - Le forti piogge che hanno colpito il sud della Cina questa settimana hanno provocato la morte di 55 persone. Lo hanno reso noto le autorità cinesi, affermando che 14 risultano dispersi. Secondo il sito del ministero cinese degli Affari civili almeno nove province hanno subito temporali, inondazioni e frane a partire da martedì. La provincia di Guangdong è stata la più colpita, con 36 morti e 10 dispersi, seguita dalla provincia di Jiangxi, dove sono sei i morti e quattro i dispersi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata