Cile, scontri davanti all'ambasciata argentina
Scontri tra dimostranti e polizia all’esterno dell’ambasciata argentina a Santiago de Cile durante la manifestazione per chiedere risposte sulla controversa morte di Santiago Maldonado, scomparso ad inizio agosto e ritrovato cadavere pochi giorni fa. Un gruppo di persone ha bloccato le strade circostanti, vandalizzando l’edificio e un autobus parcheggiato nelle vicinanze, prima di essere disperso dalla polizia attraverso l’impiego di cannoni spara acqua.