Cile, oltre 3mila evacuati per eruzione vulcano Villarica

Villarica (Cile), 3 mar. (LaPresse/Reuters) - Emergenza nel sud del Cile, dove oltre 3mila persone sono state evacuate per precauzione dopo l'eruzione del vulcano Villarica. La presidente cilena Michelle Bachelet, giunta nella regione colpita per una riunione con polizia e militari, ha rassicurato la popolazione, sostenendo che la situazione è sotto stretto monitoraggio. Oltre alla fuoriuscita della lava, dal vulcano è esplosa una colonna di particelle di cenere e roccia che ha raggiunto un'altezza di 3 km. Anche se la violenta eruzione iniziale è stata di breve durata, nuvole intermittenti di vapore e gas continuano a essere sprigionate dal vulcano, che è uno dei più attivi del Sud America.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata