Cile, giudice chiude caso su morte Salvador Allende: Fu suicidio

Santiago (Cile), 29 dic. (LaPresse/AP) - Il giudice cileno Mario Carroza ha chiuso il caso sulla morte dell'ex presidente Salvador Allende, dopo che un'autopsia ha stabilito che la causa è stata suicidio. Un gruppo di esperti internazionali convocato dal giudice ha accertato che Allende si tolse la vita con un fucile Ak-47 mentre nel 1973 difendeva il palazzo presidenziale dal colpo di Stato dei militari. Carroza ha escluso la possibilità che un soldato o una guardia del corpo possano aver sparato il colpo fatale. Il giudice ha anche smentito le altre ipotesi che circondano la morte di Allende di 38 anni fa. Allende fa parte delle 726 persone che morirono o scomparirono quando il generale Augusto Pinochet prese il potere che hanno ancora un caso bloccato in tribunale. Carroza sta studiando di nuovo tutti i procedimenti su ordine della Corte suprema.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata